La crisi della Spagna viene venduta come ripresa, proprio come per l’Irlanda: cosa c’è dietro questa improbabile strategia mediatica?

I commentatori mainstream hanno paura di dire quello che ormai è evidente a tutti: la Germania sta vincendo la terza guerra mondiale con lo spread e l’euro austero, la crescita tedesca dipende in larghissima parte dal crollo delle economie periferiche attraverso le politiche depressive euro-imposte secondo chi scrive finalizzate anche ad eliminare i concorrenti economici continentali. In effetti quello che sta succedendo sembra molto semplice: stiamo riproponendo in chiave moderna, rivista e corretta versione 2.0 il programma nazista, e ripeto nazista, di Walther Funk del 1942, punto per punto.

Leggi l’articolo da Scenarieconomici.it del 6 dicembre 2013

Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *